T.Ospito service → start-up di innovazione sociale

Welcoming caregivers to Niguarda

T.Ospito ha partecipato a Designscapes, un concorso dell'Unione Europea a supporto dei progetti che portano innovazione nelle città, attualmente è alla terza fase del concorso che prevede lo studio di fattibilità ed implementazione in altre città europee. Il team di T.Ospito è guidato da Liat Rogel, professoressa al Politecnico di Milano e fondatrice di HouseLab.

T.Ospito è un servizio no-profit che mira a creare un ambiente accogliente per i caregiver, che arrivano all'ospedale Niguarda da altre città italiane per assistere i loro cari durante le cure.
I caregiver rimangono a Niguarda per lunghi periodi ed è ovviamente un momento psicologicamente difficile per loro, non conoscono la città, non hanno persone vicine, né sanno per quanto tempo si dovranno fermare in città. Attraverso T.Ospito presentiamo loro un "Amico di quartiere", un volontario locale che ha il compito di fornirgli informazioni sul quartiere e cercare di allegerirgli il carico di stress. Stiamo creando una rete composta da operatori sanitari e volontari locali che si offre come sistema di supporto per i caregiver.

Durante il processo di sviluppo e ricerca, abbiamo identificato che la comunità locale di Niguarda e l'ospedale erano due identità separate, la nostra sfida è stata quella di unire queste due identità per arrivare a formare una comunità accogliente e collaborativa. Per riuscire nell'obiettivo abbiamo utilizzato il potenziale della collettività, composta dalle associazioni di Niguarda e le imprese locali. Questa rete garantisce ai caregiver una soluzione unica per accedere a tutte le attività, eventi, ristoranti locali, bar ecc. del quartiere a un prezzo scontato. Per la promozione del servizio ai Caregiver collaboriamo con l'ospedale, il quale presenta T.Ospito ai caregiver. T.Ospito è un servizio efficace per i caregiver che si trasferiscono in un nuovo quartiere, fornendo supporto emotivo e facilitando interazioni umane, con l'aiuto dei cittadini, garantendo così un conforto per i caregiver.

Il valore diretto, che T.Ospito porta ai cittadini di Niguarda è avere una comunità collaborativa, in grado di accogliere persone in difficoltà. Il nostro servizio garantisce all'ospedale un collegamento diretto con il quartiere, questo gli permette di avere operatori sanitari più inseriti nella comunità, e di conseguenza in grado di offrire cure più efficaci. Sviluppare una soluzione facilmente replicabile in qualsiasi altro quartiere con un ospedale è sempre stato il punto focale del nostro progetto, questo per fare in modo di poterlo implementare in comunità simili in tutto il mondo.

Cosa ho fatto:

Settembre 2018 → Designer & Fondatore della start-up. Durante il mio ultimo anno di Product Service System Design ho progettato e fondato il servizio assieme ad un team internazionale di 8 designer e con la partecipazione attiva di Sergio Galasso e Liat Rogel, professori del Politecnico di Milano. Le attività di progettazione e sviluppo del servizio sono durate 4 mesi:
• Ricerca sul campo
• Interviste
• Partecipazione ad eventi locali
• Organizzazione di workshop (co-design) con cittadini e partner
• Sessioni di prototipazione rapida per ottimizzare alcune parti del servizio (Metodo Agile)
01.12.2018 Studio di fattabilità → T.Ospito vince il primo step di DesignScapes, un concorso indetto dall'Unione Europea e ne riceve un investimento di 5'000€
01.08.2019 Prototipo del servizio → T.Ospito vince il secondo step di DesignScapes, recevendo un investimento di 25'000€
Marzo 2020 Prova di scalabilità → Il team di T.Ospito, assieme ai cittadini di Niguarda e a HouseLab, sta attualmente lavorando al terzo step del concorso DesignScapes, il quale riguarda la scalabilità del servizio su ogni città europea. In particolare mi sto occupando di:
• Coordinare e tenere i contatti con i promotori e direttori locali
• Direzione della presenza digitale, social media manager (piano editoriale e creazione di contenuti)
• Organizzazione di workshop (co-design) periodici con cittadini e partner per trovare soluzioni a problematiche complesse (Coronavirus ne è un esempio attuale)
• Marketing Digitale per attirare ed ingaggiare nuovi partner e incentivare l'incontro malgrado problematiche come il CoVid19

Il video alla consegna del progetto

Spiegazione di T.Ospito

Segui gli sviluppi di T.Ospito:

T.Ospito sito web

T.Ospito pagina Facebook